C-GOLD PLAYOUT GARA-1: LIERNA – BAJ 79-68

di Ivan Manca


1° TURNO PLAYOUT GARA-1: LAMP LIERNA – BAJ VALCERESIO 79-68

Non sfigura nella prima partita del tabellone salvezza una Baj che impegna duramente Lierna sul suo parquet per tutto il primo tempo e recupera scarto nel finale per dimostrare di essere sempre concentrata in vista di gara-2.


In partenza in quintetti vedono Villa, Fornara, Brown, Sango e Diminic (duo di lunghi croato prelevato a stagione in corso e utile a risalire la classifica del gruppo B) contrapposti a Lepri, Laudi, Rulli, Clerici e Zattra. Il canestro iniziale di Diminic è illusorio perché la Valceresio parte subito fortissimo, con un 2+0 di Rulli e 7 punti in fila dello scatenato Clerici (5/6 da 2 e ai liberi, 4/5 da 3 e 8 rimbalzi). Dopo il timeout chiamato dalla panchina biancorossa, Villa e due contropiede di Brown riavvicinano la Lamp per rispondere a due ganci vincenti di Rulli e uno di Zattra, poi l’ala ex Desio (15+8) pareggia a quota 15 dopo quattro punti in fila di Sango (gli ultimi due con poderosa schiacciata a una mano nel traffico). L’ala-pivot del 1992 pareggia anche dopo il terzo gancio di Rulli, Zattra riallunga dalla lunetta, Pedalà pareggia da media distanza ma Vanoni a fil di sirena riporta avanti gli ospiti con un tiro da distanza ravvicinata (19-21 al 10’).
Il secondo quarto si apre purtroppo con l’infortunio di Sparascio poco dopo l’ingresso nel match dell’ala in doppio tesseramento con Clivio, peraltro vincente negli altri playout disputati il giorno dopo con la serie D a Villa Guardia con diversi ex Valceresio. Pedalà con una tripla dall’arco integra i punti di Sango e Bergna per il secondo sorpasso di Lierna sul 25-23 (a segno anche Zattra a rimbalzo d’attacco) ma la Baj risponde a sua volta dall’arco con Battistini (da 9 metri, allo scadere dei 24’’) e Clerici, che poi passa all’altro angolo del campo per colpire di nuovo, stavolta da 2, per il 27-32 del 15’ segnato anche da Diminic. Un importante Grampa segna a sua volta dai 6,75 e segue un altro canestro di Sango più tiro libero di Bergna, come a inizio frazione, per il pareggio a quota 33 che vede anche la firma di Bologna. Rulli marca l’ultimo vantaggio biancoverde dalla lunetta e segna anche gli ultimi punti ospiti prima dell’intervallo lungo con un 2+0, ma Lierna al momento fa fatica dalla lunetta (6/13 nel primo tempo) e dopo il canestro e fallo senza libero di Grampa, un 1/2 sempre del play cresciuto a Busto Arsizio e un altro di Villa, è Bergna a sbloccare la maledizione a cronometro fermo con un 2/2, e si va quindi al riposo sul 39-36.
La ripresa parte con quintetti iniziali immutati, e nonostante i canestri iniziali di Zattra da 2 e Lepri da 3 (5 rimbalzi, ma ancora comprensibilmente non al meglio della condizione dopo il lungo infortunio) Lierna impone la sua fisicità con Sango, le triple di Villa e Fornara e la rinnovata precisione ai tiri liberi con protagonisti Grampa (10/13) e Brown mentre i biancoverdi non riescono più a segnare dal campo fino al 30’, raccogliendo solo due tiri liberi di Lepri e uno di Clerici (59-44 e massimo vantaggio casalingo dopo la terza sirena).
Assui con un tap-in a rimbalzo offensivo e Rulli da sotto riducono lo scarto all’inizio della quarta frazione, ma anche Laudi esce per infortunio e la Lamp ne approfitta con 5 punti in fila di Pedalà a “interrompere” la serie di Sango che aggiunge un’altra schiacciata in contropiede per il nuovo massimo scarto sul 68-48. Clerici e Zattra dalla linea della carità accorciano fino al 68-53 con l’aggiunta di un altro tap-in del pivot del 1994, ma il reparto esterni biancorosso è abile a guadagnarsi tiri liberi abbastanza da tenere a bada i tentativi generosi di rimonta del team di Senesi, con Clerici che segna 12 degli ultimi 15 punti ospiti (gli altri di Lepri e Rulli a cronometro fermo). Si sapeva che sarebbe stato un primo turno molto impegnativo, ma ci sono state indicazioni incoraggianti per il match di ritorno a Malnate.

LIERNA: Bergna 6, Fornara 4, Bianchi ne, Brown 15, Pedalà 10, Villa 6, Diminic 4, Grampa 15, Sango 19, Pozzi ne. All. Cappelletti
BAJ: Laudi, Bologna 2, Vanoni 2, Rulli 14, Lepri 7, Battistini 3, Clerici 27, Sparascio, Longo, Zattra 11, Assui 2. All. Senesi

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi

  • IL NOSTRO SPONSOR

    logobajnew
  • Sostenitori

  • Sostenitori

    abbiati  

    tntrcs

  • Sostenitori

    bezzecchi2

    striscioneNIDOLI

  • Sostenitori


    domina_viaggi



    tnt blu vacanze


    pagani1


    alpi_bus



     


  • Sostenitori