di Basket Valceresio

 

 

 


A tu per Tu con …… Fabio Fanchini

Seconda tappa della rubrica A TU PER TU, è il turno del Responsabile Tecnico Minibasket

1) Come hai vissuto i mesi lontano dai campi per colpa del Covid-19?

“É stato un evento talmente inaspettato che le prime settimane mi sembrava fosse tutto irreale,poi con il passare dei giorni é subentrata la consapevolezza di quanto stesse accadendo e ognuno di noi si è dovuto adeguare a questa sospensione forzata da tutte le attività. Ho cercato comunque soprattutto con i ragazzi più grandi di rimanere in contatto creando un gruppo di lavoro proponendogli tramite video messaggi esercizi fisici da fare a casa e devo dire che hanno apprezzato molto.”

2)Ci puoi fare un commento sulla ripresa delle attività e su come hai trovato i ragazzi?

“I ragazzi e i bambini non vedevano l’ora di riprendere le attività perché lo sport oltre a dare benefici fisici è un momento importante di aggregazione e di crescita,e mi dispiace molto quando molto spesso viene messo in secondo piano rispetto ad altre attività della vita quotidiana.
Comunque ho trovato dei ragazzi e bambini molto felici e scrupolosi nel rispettare tutti i protocolli imposti per la ripresa degli allenamenti e genitori molto disponibili.”

3) Il Minibasket, di cui sei Responsabile, come procede invece?

“Per quanto riguarda le presenze dei bambini ovviamente leggermente in calo ma in una situazione del genere ce lo potevamo aspettare,soprattutto perché ci hanno negato l’utilizzo di alcune palestre dove per anni abbiamo svolto attività di minibasket e ci siamo dovuti reinventare giorni e orari nuovi magari un po’ scomodi per l’organizzazione giornaliera dei genitori.”

4) Quali obiettivi stagionali ti poni per le squadre che alleni?

“L’obiettivo primario per le squadre che alleno è sicuramente quello di una crescita costante sia tecnica che umana dei ragazzi,se poi vogliamo parlare di risultato statistico vorrei rinconfermare con under 16 quanto di positivo stavamo facendo prima dell’interruzione del campionato dove occupavamo al termine del girone di andata la terza posizione del girone Top con sole 2 sconfitte.”

5) Un messaggio per le nuove leve: perché un ragazzino dovrebbe iniziare a fare minibasket alla Valceresio?

“Perchè il basket è uno sport di gruppo affascinante e completo e negli ultimi anni alla Valceresio abbiamo puntato molto l’attenzione sui piccoli atleti che saranno poi il futuro della Società.”

Grazie Fabio!